Page 1
Standard

COMUNICATO UFFICIALE

La Sezione AIA di Savona ed il Comitato Regionale Arbitri sono rimasti sconvolti dalla vile aggressione subita dal proprio Arbitro Michele Russo. Nel condannare la violenza in ogni suo modo e forma, restiamo ancor di più stupiti di come ciò sia potuto accadere in un torneo giovanile di tale caratura. Siamo fermamente convinti che il giuoco del calcio debba restate un gioco e quindi un divertimento, dove ogni protagonista svolge il proprio ruolo: giocatori – dirigenti – arbitri – tifosi – genitori.
La continua cultura mediatica del sospetto di cui leggiamo e sentiamo continuamente su tutti i mezzi di comunicazione, colpisce purtroppo nella maniera peggiore proprio ai nostri livelli. Se arriviamo al punto che un genitore debba dimostrare il proprio dissenso nei confronti di un arbitro che dirige gare di Promozione per la sua direzione di gara della categoria Giovanissimi, allora forse è giunto il momento di riflettere su quale sia la vera dimensione del mondo del calcio.
La Sezione AIA di Savona ed il CRA Liguria prendono atto della decisione assunta dagli Organizzatori del Torneo di classificare all’ultimo posto la squadra di questa genitore: desideriamo non commentare tale scelta ma confidiamo assolutamente nelle delibere che verranno assunte dai preposti organismi di giustizia, sia in sede sportiva che civile e penale.
La Sezione AIA di Savona ed il Comitato Regionale Arbitri esprimono la loro totale solidarietà a Michele Russo ed a tutti i suoi colleghi vittime di violenza sui campi: confidiamo che tali atti di viltà non si ripetano ma che soprattutto, da uomini veri e di sport, venga segnalato il nome del colpevole dell’aggressione, abbattendo il vergognoso muro di omertà che fino ad ora ha nascosto questa persona: se fosse stato un loro figlio ad essere aggredito, sicuramente vorrebbero conoscere l’autore del vile gesto.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

Ruoli arbitrali: i nostri associati ai livelli nazionali per la prossima stagione sportiva

Viste le proposte formulate dagli Organi tecnici nazionali e regionali, in merito alla formazione dei ruoli arbitrali nazionali per la Stagione sportiva 2017/2018, sono state comunicate le decisioni deliberate dal Comitato Nazionale.

Per quanto riguarda la nostra Sezione, sono confermati:
– in CAN PRO gli AA Giulio FANTINO e Roberto MARGHERITINO;
– in CAN D l’AA Giacomo ZANIN;
– alla CAI l’OA Paolo VIGNOLA.

Inoltre sono stati promossi:
– in CAN D l’AA Daniele SANTINI;
– alla CAI l’AE Michele CIRIO.

Purtroppo, è stato dismesso dalla CAI, per limite di permanenza nel ruolo, l’AE Gianluca Rizzello. Un ringraziamento a Gianluca per l’impegno sempre profuso in tutte le gare da lui dirette in giro per l’Italia.

Le nostre più vive congratulazioni a tutti i promossi e confermati: siamo certi che porterete sempre con orgoglio il nome della Sezione di Savona su tutti i campi di gara.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

Città di Carcare, i fischietti savonesi per il memorial Comparato

Il 1 maggio si è concluso il torneo internazionale Città di Carcare, che ha visto competere numerose squadre di livello professionale e dilettantistico, tra cui il Novara, che ha vinto questa V edizione. Le gare del torneo sono state condotte dai fischietti savonesi, che magistralmente hanno arbitrato le 34 squadre partecipanti al Memorial Giacomo Comparato, giovane calciatore savonese tragicamente scomparso in un incidente mortale nel 2013.

In questo torneo gli arbitri della sezione di Savona hanno dimostrato di avere un’eccellente preparazione atletica e resistenza fisica, in funzione delle numerose gare designate. Ogni partita è stata un modo non solo per mettersi alla prova fisicamente, ma per far osservare le regole del calcio a squadre anche estere, con talvolta diversi stili di gioco calcistico. In questo modo, i fischietti savonesi hanno accumulato una notevole esperienza arbitrale, che sicuramente permetterà loro di affrontare le successive partite con ancora maggiore sicurezza, giudizio arbitrale e capacità di prevedere lo spostamento dei giocatori e del pallone.

La finale del torneo internazionale è stata diretta dall’arbitro effettivo Mattia Mirri e dagli assistenti arbitrali Maurizio Iovinelli e Svilen Angelov, i quali hanno saputo arbitrare in modo corretto l’intera partita grazie anche ai preziosi consigli che la sezione di Savona, presieduta da Fabio Muratore, ha saputo insegnargli durante il loro percorso arbitrale.

Il torneo Memorial Giacomo Comparato è stato un emblema sportivo dove calciatori e arbitri hanno potuto tenere vivo il ricordo di Giacomo, in giornate che hanno trasmesso solidarietà e rispetto reciproco.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

Zaroli ospite e protagonista il 10 febbraio della RTO

La riunione tecnica del 10 febbraio vedrà come relatore Alberto Zaroli, componente del Comitato nazionale dell’Aia; Zaroli sarà ospite della nostra sezione e avrà modo di parlare con tutti i colleghi e le colleghe. Per tutta la Sezione sarà un’occasione di crescita e confronto: come sempre, l’attenzione sarà rivolta soprattutto ai più giovani arbitri savonesi, che potranno cogliere la possibilità di ascoltare una lezione da un collega che molto ha dato all’Associazione sul campo e moltissimo sta dando in questi anni come dirigente nazionale.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

Mariano Zito Stella di bronzo Coni: la foto

La sezione Aia di Savona si congratula con il suo associato Mariano Zito, che il 6 dicembre ha ricevuto la Stella di bronzo del Coni per meriti sportivi.

La premiazione è avvenuta alle ore 17.00 presso la sala mostre del palazzo della Provincia, dove i dirigenti del Comitato olimpico nazionale italiano hanno conferito l’onoreficenza al nostro associato. Il premio è un riconoscimento frutto del tempo dedicato allo sport, prima in campo e successivamemte come dirigente, finanche presidente della nostra sezione.

All’arbitro benemerito in forza alla nostra sezione il presidente Muratore, il Consiglio direttivo sezionale e tutti gli associati portano le loro congratulazioni.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

Raduno regionale calcio a cinque: il racconto dei nostri

36547_850pxIl weekend arbitrale dei nostri associati è stato caratterizzato dal raduno regionale del calcio a cinque, che si è svolto presso la sezione di Genova, in piazza della Vittoria, sotto la guida del responsabile regionale per il Cra Gangilli.

Positiva la presenza di molti giovani – spiega Federico Ferrara, esperto osservatore della nostra sezione – ed è stato un raduno molto duro: abbiamo lavorato per dieci ore, affrontando anche quiz regolamentari molto difficili”.

“Noi nuovi eravamo molti e siamo stati sommersi da un sacco di nozioni – aggiunge Cinzia Oliva – ma è stata una bella giornata, anche per la rara occasione di conoscere altri colleghi, con tanti percorsi diversi alle spalle, e passare una giornata con loro”.

La prossima tappa per i neo-immessi saranno delle visionature di gruppo, per entrare più a fondo nei meccanismi del calcio a cinque.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

L’ A.A. Giacomo Zanin promosso alla CAND e l’ O.A. Paolo Vignola promosso alla CAI

La Sezione di Savona è lieta di festeggiare, al termine della stagione sportiva 2015/2016, gli importanti traguardi nazionali raggiunti dai propri associati.

L’Assistente Arbitrale GIACOMO ZANIN è stato promosso alla CAN D e  l’Osservatore Arbitrale PAOLO VIGNOLA è stato promosso alla CAI.

Rappresenteranno, quindi, a livello nazionale la Sezione di Savona nella stagione sportiva 2016/2017 unitamente agli Assistenti Arbitrali GIULIO FANTINO e ROBERTO MARGHERITINO,  confermati nell’organico della CAN PRO, ed all’Arbitro Effettivo GIANLUCA RIZZELLO, confermato nell’organico della CAI.

Cliccando qui potrete leggere il comunicato sulla formazione dei ruoli arbitrali per la stagione sportiva 2016/2017

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

Fabio Muratore riconfermato Presidente di Sezione

Venerdì 20 maggio 2016 si è svolta l’Assemblea sezionale Elettiva: gli arbitri savonesi hanno scelto di confermare alla loro guida il Presidente uscente Fabio Muratore.
Fabio, arbitro benemerito con una lunga carriera nazionale come assistente arbitrale e nel calcio a cinque, resterà in carica fino al 2020.
Al termine di un’assemblea molto partecipata, Fabio Muratore ha ottenuto 44 preferenze contro le 29 di Davide Cerri, Osservatore Arbitrale che aveva scelto di candidarsi.
La Sezione ha così scelto di confermare la fiducia già accordata a Muratore in precedenza, dopo un triennio di grandi cambiamenti, caratterizzato dal trasferimento di sede e da una importante crescita tecnica e numerica dei tesserati, oltre che da importanti promozioni a livello nazionale.
Fabio Muratore ha ringraziato tutti i colleghi per la passione democratica e lo spirito associativo dimostrato.
Il Presidente rieletto farà parte dell’assemblea che eleggerà il presidente nazionale nei prossimi mesi, quando scadrà il mandato di Marcello Nicchi.
Con la stagione sportiva ormai quasi conclusa, l’attenzione è già rivolta a quella che verrà e alle sfide del prossimo futuro arbitrale; l’attività tecnica riprenderà a settembre, con il consueto raduno sezionale di inizio stagione, nel quale saranno illustrate le molte novità del regolamento che l’Ifab ha approvato nei mesi scorsi e che entreranno in vigore dal prossimo campionato.

Nella foto sotto il Presidente Fabio Muratore con Luca Gaggero, Responsabile del modulo di perfezionamento tecnico e valutazione tecnica del Settore Tecnico.
image 1

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Standard

DSC_0382La preparazione atletica degli arbitri della nostra sezione è cominciata il 14 luglio, nel cuore della calda estate 2015; il lavoro è stato posto sotto la guida del nuovo preparatore Matteo Pugliese e del referente atletico della sezione, l’assistente Can Pro Giulio Fantino.
Agli ordini del preparatore atletico si sono messi a disposizione sia gli associati più giovani, sia quelli più esperti e maturi, tanto che hanno partecipato attivamente agli allenamenti anche alcuni osservatori in forza all’Ots.

Continue Reading →

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail